Assistiamo Imprese e Privati nella gestione del Patrimonio Immobiliare, nelle verifiche della conformità documentale e nell’ottenimento dei Titoli Abilitativi.
Contattaci Ora +39 06 4549 6574
studio@ntastudio
Via Fonteiana 75
00152 Roma

Twetter Feed

It seams that you haven't connected with your Twitter account

Scia Commerciale

Home  /  Attività dello Studio  /  Scia Commerciale
0

Cos’è la Scia Commerciale

La Scia, Segnalazione Certificata Inizio Attività è la dichiarazione che permette di iniziare o modificare  un’attività commerciale  senza dover più attendere le verifiche e i controlli preliminari da parte degli enti competenti. Sostituisce ogni atto autorizzatorio, licenza, permesso o nulla osta, comprese le domande per le iscrizioni in albi o ruoli richieste per l’esercizio di attività imprenditoriale commerciale o artigianale.

In cosa consiste la Scia

La Scia si compila a cura del dichiarante dopo aver effettuato la registrazione sul portale del Comune di Roma Suap  e deve essere corredata delle prescritte dichiarazioni sostitutive di autocertificazioni e di atti di notorietà  e dalle asseverazioni di tecnici abilitati  quali: le relazioni tecniche asseverata, gli elaborati  grafici e l’eventuale documentazione  inerente i requisiti igienici sanitari ove richiesto.

Dopo quanto tempo dalla presentazione della scia posso aprire

Subito dopo la presentazione, la Scia produce infatti effetti immediati e l’attività può essere iniziata immediatamente dopo aver ottenuto dallo sportello telematico – SUAP di Roma la ricevuta di presentazione.

Cosa accade in caso di esito negativo dei controlli

L’Amministrazione che riceve la Scia ha tempo 60 giorni per verificare la sussistenza dei requisiti e in caso di esito negativo provvede alla sospensione dell’attività e a sanzionare l’imprenditore, a meno che non si provveda nei tempi a conformare l’attività alla normativa.

Ci sono degli adempimenti diversi per l'apertura di un ristorante ?

Dovrà essere comprovata l’esistenza dei requisiti strutturali e rispettati determinati criteri di qualità ai quali è attribuito uno specifico punteggio che varia a seconda della ZONA di appartenenza A, B o C. Dovrà inoltre essere presentata una Dia Sanitaria.

Quali sono i primi documenti che dovrà fornirmi il locatore

Innanzitutto prova della conformità urbanistica dell’immobile e della conformità  dello stato dei luoghi all’ultimo titolo abilitativo presentato, l’agibilità, la conformità degli impianti ai sensi del DM.37/08, il certificato di imbocco in fogna e altro ancora in relazione al tipo di attrezzature e di attività.

Di cosa si occuperà il nostro Studio Tecnico

L’avvio o l’acquisto di una attività commerciale è subordinato alla verifica di una seria di requisiti che è il caso che tu conosca prima di firmare qualsiasi tipo di contratto che sia esso di cessione di azienda o di affitto e sono proprio tecnici come noi a verificarli per poi asseverarli. Non rischiare di venirne a conoscenza troppo tardi.

Il nostro servizio prevede il sopralluogo, il rilievo e la restituzione grafica dell’immobile , la redazione degli elaborati con lo stato di fatto,  la relazione tecnica asseverata e l’assistenza per la  presentazione della Scia preso lo  Sportello Unico delle Attività Produttive SUAP del comune di Roma.

Chiama ora 06 45474308 o scrivi a studio@ntastudio.it per avere maggiori informazioni o per chiedere un appuntamento.

Chiama ora 06 45.474.308